Prevenzione della corruzione

Piano Triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Riferimento normativo: Art. 10, comma 8, lett. a), d.lgs. n. 33/2013.
Sulla base delle modifiche apportate con il Decreto legislativo n. 97 del 2016, come esplicate dalla Delibera ANAC n. 1134 dell’ 8 novembre 2017 recante l’indicazione “Nuove linee guida per l’attuazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza da parte delle società e degli enti di diritto privato controllati e partecipati dalle pubbliche amministrazioni e degli enti pubblici economici“, la Fondazione Teatro Goldoni, quale ente di cui all’art. 2 -bis, co. 3, del d.lgs. 33/2013, è esclusa dall’ambito di applicazione delle misure di prevenzione  della corruzione, diverse dalla trasparenza.

Documenti precedenti alla Delibera ANAC n. 1134 dell’ 8 novembre 2017:

Prevenzione della corruzione

In virtù di quanto disposto dalla recente delibera ANAC n. 1134 del 08.11.2017, in vigore dal 05.12.2017 la Fondazione, risultando tra gli enti di cui all’articolo 2 -bis, co. 3, del d.lgs. 33/2013, risulta essere esclusa dalla applicazione delle misure di prevenzione della corruzione diverse dalla trasparenza.

La Fondazione provvede, in ossequio alla disciplina della trasparenza prevista dal D.Lgs 33/13, alla nomina del Responsabile della Trasparenza, individuato nella persona del Dott. Andrea Pardini, Coordinatore Area Affari generali, Marketing e Gestione Risorse Umane della Fondazione Goldoni.

Precedente delibera di nomina RPCT

Relazione del responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza 2016

Relazione del responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza 2017

 

Atti di accertamento delle violazioni

Riferimento normativo: Art.18, c.5, D.lgs n.39/2013

Visita il Teatro Goldoni

Scopri i dettagli

Visita la Goldonetta

Scopri i dettagli