Teatro Goldoni - 18 Maggio 2019
Orario/i: 21

 

Fuori Abbonamento

Grande attesa per “MODI’… Come petali di rosa” l’omaggio ad Amedeo Modigliani

Sabato 18 maggio, ore 21 – Teatro Goldoni
“Modì… Come petali di rosa”
Omaggio ad Amedeo Modigliani
Spettacolo teatrale e musicale in due atti di Riccardo Pagni

Sabato 18 maggio, alle ore 21 al Teatro Goldoni di Livorno andrà in scena “Modì… Come petali di rosa”, un omaggio ad Amedeo Modigliani di cui il prossimo anno ricorrerà il centenario della scomparsa: uno spettacolo teatrale e musicale intenso e suggestivo di Riccardo Pagni che trasporterà il pubblico dai primi del Novecento nella casa in via Roma dove nacque il grande artista livornese, al “Caffè Bardi” in piazza Cavour a Livorno, ritrovo di poeti, musicisti e dei pittori che insieme a lui avevano frequentato l’Atelier di Micheli, fino al “Cafè la Rotonde” di Montparnasse a Parigi.
Musica, canto e coreografie si alterneranno alla recitazione, tra momenti drammatici e musicalmente più allegri e leggeri, che ricreeranno le atmosfere tipiche dei “Cafè Chantant” parigini. Si ripercorrerà così la vita, i sogni, le debolezze di Amedeo Modigliani, tra i suoi amici, mercanti d’arte e artisti, poetesse e scrittrici, modelle, amiche ed amanti.
La regia è dello stesso Riccardo Pagni, livornese, animatore e protagonista di produzioni musicali – in particolare nel campo del gospel  – apprezzate oltre che nella sua città natale, in Toscana ed in Italia, con importanti riconoscimenti (tra cui quello prestigioso del Presidente della Repubblica per il “Progetto For Peace, Musica per la pace e la solidarietà”  con i Joyful di cui è ideatore ed organizzatore); è inoltre  autore e direttore in campo teatrale di oltre dieci lavori tra cui “Modì il sogno perduto”, “L’ultima magia” (dedicata a Wetrick illusionista livornese”), rappresentati anche al Goldoni. La direzione tecnica è di Chico De Maio.
Protagonista sulla scena sarà “MusiCanto”; nella casa natale di Modigliani i parenti più stretti saranno interpretati da Manola Bichisecchi, Roberto Mattioli e Susanna Nugnes; al caffè Bardi si incontreranno i pittori e gli amici livornesi dell’artista con Matteo Marchi, Alessandro Curcio, Maurizio Pastacaldi, Carlo Silvestri, Massimiliano Turrini, Giorgio Notari, Samanta Mela, Alessandro Ciari. Alvino Pini (fisarmonica); al caffè La Rotonde di Parigi: Lisa Ricci, Rino Schiaffino, Andrea Bocelli, Irene Pancaccini, Valeria Biagi, Alessandro Guerri, Stefania Masini, Marinella Vasile, Alberto Chidini, Giovanni Argelassi, Giovanna Scognamillo, Donatella Eliseo, Anna Rolla, Elena Palmerini Morelli, Patrizia Macera, Bernadette Palla, Tiziana Angelozzi, Claudia Bernini,  Emma Marchetti, Lorenzo Rapone.
Corpo di ballo del “Laboratorio di Danza e Movimento”: Irene Bonaccorsi, Micol Scotto, Alice Franceschi, Francesca Conti, Giulia Iozzo, Martina Meini, Eleonora Ciccarese, Francesca Fabiani; le coreografie sono di  Cecilia Testi, scenografie di Stefania Cappanera che firma i costumi insieme a Luigina Cappanera. Scuola Tango Livorno: Carlo Mascagni, Stefania Vincenzi Fabrizio Ruggio e e Maura Salidu, con i Maestri Gabriele Sassetti e Paola Campione.

Lo spettacolo è inserito nel “Progetto Modigliani 2018-2019” ed è dedicato ad A.I.R.C.S. (Associazione Italiana Ricerca Colangite Sclerosante).

Biglietti (posto unico € 15) in vendita presso il botteghino dei Goldoni (tel. 0586 204290), il martedì e giovedì ore 10/13 e il mercoledì, venerdì e sabato ore 16.30/19.30 ed anche on line su www.goldoniteatro.it e www.ticketone.it, oltre ai punti vendita autorizzati (Coop di Porta a Terra e Tototerzo in p.za Mazzini 81).

 

 

Mediagallery

Visita il Teatro Goldoni

Scopri i dettagli

Visita la Goldonetta

Scopri i dettagli