Progetto Istituzionale alternanza Scuola Lavoro

Una metodologia didattica innovativa, che valorizza l’aspetto formativo dell’apprendimento in situazione lavorativa. Obiettivo del Ministero dell’Istruzione è creare i presupposti per consentire agli studenti degli ultimi anni di istituti professionali e licei di svolgere il proprio percorso di istruzione, vivendo un’esperienza formativa presso un’impresa o un ente.

L’alternanza scuola-lavoro consiste nella realizzazione di percorsi progettati, attuati, verificati e valutati, sotto la responsabilità dell’istituzione scolastica o formativa, sulla base di apposite convenzioni con le imprese, o con le rispettive associazioni di rappresentanza, o con le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, o con gli enti pubblici e privati, ivi inclusi quelli del terzo settore, disponibili ad accogliere gli studenti per periodi di apprendimento in situazione lavorativa, che non costituiscono rapporto individuale di lavoro art. 4 D.Lgs. 15 aprile 2005, n. 77.

Questo Progetto, è calibrato sulle specificità dei vari Istituti e potrà trovare una straordinaria sinergia in concomitanza delle produzioni del Teatro Goldoni, infatti, è previsto un coinvolgimento diretto degli stagisti sia con le professionalità teatrali tecniche sia artistiche che amministrative.

I percorsi infatti, saranno personalizzati a seconda dell’indirizzo di studio dei ragazzi e  concordati con i docenti.

Già dallo scorso anno i ragazzi del Liceo Cecioni hanno contribuito alla progettazione e realizzazione delle scenografie del Piccolo Spazzacamino mentre da quest’estate stanno realizzando  quelle per il  Flauto magico ideate dal regista Lindsay Kemp.

Gli studenti del Liceo Classico Palli invece, hanno seguito la parte produttiva di un’opera lirica affiancando le maestranze, seguendo il lavoro dei maestri collaboratori, sarte, attrezzisti e ricoprendo alcuni ruoli da comparsa.

L’esperienza dei ragazzi dell’ITI, ha riguardato soprattutto l’ambito tecnico delle luci e del suono. Dopo una breve introduzione sui tipi di proiettori usati in teatro e sulle specifiche funzionalità degli stessi , gli è stato insegnato come si legge una pianta luci, come si trasferisce il segnale dalla consolle ai dimmer , ed inoltre hanno acquisito alcuni basilari comandi alla consolle luci.

Mediagallery

Visita il Teatro Goldoni

Scopri i dettagli

Visita la Goldonetta

Scopri i dettagli