Gala Internazionale di Danza “Hommage a Marika Besobrasova” e ricordo del Moby Prince 15/4/2017

Sabato 8 aprile aprono le prevendite per il Gala Internazionale di Danza Hommage a Marika che si terrà sabato 15 Aprile 2017, alle ore 21, nella splendida cornice del Teatro Goldoni di Livorno.
Il Gala, sarà preceduto da tre giorni di studio del programma Besobrasova, lavoro didattico unico nel campo della danza, nato negli anni ’60 presso l’Accademie de danse Princesse Grace fondata da Marika con l’aiuto della Principessa Grace Kelly che aveva grande stima per lei. Da questa grande scuola sono usciti ballerini di fama mondiale, e i più grandi artisti di tutto il mondo sono passati nel Principato Monegasco per incontrare e lavorare con la Signora Besobrasova dando vita a scambi culturali e pedagogici di grande valore artistico.
Dal 1969, come da tradizione, si svolge infatti nel periodo Pasquale questo momento di verifica del percorso di studi e che porterà quest’anno a Livorno 200 allievi provenienti da tutte le regioni d’Italia e una giuria internazionale presieduta da Terri Charlesworth, già prima ballerina West Australian Ballet e Direttrice del CBC Perth Australia e collaboratrice di Marika Besobrasova.
Molti saranno gli ospiti d’onore impegnati sul palco sabato sera in brani del repertorio classico, neoclassico e in note rivisitazioni dei classici ottocenteschi: le étoile Silvia Azzoni  e Alexandre Riabko, Principals dell’Hamburg Ballett John Neumeier; Alberto Pretto, danzatore dall’English National Ballet di Londra, dello Stadttheater Koblenz in Germania e dal 2011 interprete di punta della storica compagnia en travesti Les Ballets Trockadero de Montecarl; Manuel Legris, attualmente direttore del Wiener Staatsballett, tra gli interpreti prediletti da Marika Besobrasova porterà a Livorno due ballerini italiani che sempre più si stanno distinguendo nella capitale austriaca: Elena Bottaro  e Francesco Costa. Particolarmente legata a Marika Besobrasova anche l’étoile Eleonora Abbagnato, per renderle omaggio la Direttrice del Corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma farà danzare due ballerini che sempre più si stanno distinguendo sul palcoscenico capitolino: Sara Loro e Marco Marangio. Jean- Yves Esquerre, Direttore della Dutch National Ballet Academy di Amsterdam, stretto collaboratore di Marika Besobrasova, la omaggerà facendo esibire a Livorno a due suoi allievi, Lexie Marx e Conor Walmsley.
Grande attesa anche per
Ahmad Joudeh, ballerino siriano palestinese con alle spalle una storia da brivido. Il suo desiderio di danzare, il suo sogno di diventare ballerino, la sua determinazione lo hanno sostenuto nonostante le percosse del padre, le bombe della guerra in Siria, la distruzione della sua casa e del teatro a Damasco dove aveva studiato e delle minacce dei terroristi dell’Isis. La sua storia, raccontata dal giornalista olandese Roozbeh Kaboly, è diventata un documentario che dall’estate 2016 ha fatto il giro del mondo.  Ahmad Joudeh, incontrerà il pubblico sabato 15 alle ore 18 raccontando la sua storia e parlandoci del potere salvifico della danza.
Il Gala vedrà in scena anche Carlo di Lorenzo e Anastasia Crastolla della Eko Dance International Project.
A rappresentare le compagnie professionali della Toscana Stefano Neri e Daniel Flores Pardo della imPerfect Dancers Company, compagnia diretta da Walter Matteini e Ina Broeckx.
Prevendita al botteghino (tel. 0586.20 42 90) del Teatro.

Il Gala Internazionale sarà preceduto da un momento di testimonianza e partecipazione alla recente ricorrenza del 26° anniversario della tragedia del Moby Prince: grazie alla disponibilità degli organizzatori, il presidente dell’Associazione 140 Vittime del Moby, Loris Rispoli riceverà dal Direttore della Fondazione Teatro Goldoni Marco Leone la targa “Memoria e testimonianza. Il Teatro Goldoni nel ricordo delle Vittime del Moby Prince”.
Un segno di presenza attiva del Teatro, degli spettatori e di tutti i protagonisti della serata, alla più grande tragedia della marina civile italiana.

 

Mediagallery

Visita il Teatro Goldoni

Scopri i dettagli

Visita la Goldonetta

Scopri i dettagli