Maia – Movimento Attivo Insegnati Attori

M.A.I.A., il corso di aggiornamento e perfezionamento dedicato agli insegnati delle scuole primarie e secondarie, proposto dalla Fondazione Teatro Goldoni. Maia – Movimento Attivo Insegnati Attori – nasce dall’idea che l’insegnamento e il mestiere dell’attore abbiano molti punti in comune: così come l’attore recita il copione per far breccia nei cuori della sua platea, così l’insegnate espone le sue lezioni per ampliare la conoscenza dei suoi alunni. In entrambi i mestieri il compito più arduo è quello di mantenere costante l’attenzione del proprio pubblico; ecco perché Maia si dimostra lo strumento adatto.

PROPOSTA PER CORSO FORMAZIONE DOCENTI A.S. 2018/19

La proposta MAIA per questo secondo anno prevede 3 moduli per complessive 60 ore che potranno essere fruiti in modo autonomo l’uno dall’altro, a questi si aggiungeranno stage intensivi sia con gli stessi docenti dei moduli sia con docenti esterni.

 I tre moduli:

1° Modulo: Recitazione/Narrazione/Team building – 26 ore (Annalisa Cima e altri docenti)

Il modulo sarà articolato in due sezioni. La prima avrà come tema il potenziamento dei meccanismi comunicativi: cosa rende un racconto interessante? Quali strategie possiamo mettere in gioco per risvegliare la curiosità di chi ci ascolta? Come immaginare la regia di un’ora di lezione? Quali sono gli strumenti, le circostanze e le competenze che favoriscono il brain-friendly learning? La seconda avrà l’obiettivo di acquisire competenze per la costruzione del gruppo classe: come creare uno spazio protetto in cui ogni individuo si senta libero di parlare, di imparare e di sbagliare? Cosa significa essere leader? Come possiamo favorire la collaborazione e l’ascolto all’interno di un gruppo?

Periodo: 20 novembre/25 febbraio – martedì (nov./dic.) lunedì (gen./feb) ore 17,30/19,30.

 

2° Modulo: Respiro/Emozionalità – 16 ore (Paola Martelli)

Attraverso una tecnica di meditazione rilassante intende sviluppare una consapevolezza del Se.

Il percorso si avvale di esercizi di biodinamica per preparare e riscaldare il corpo e la voce, per passare a giochi, movimenti e danze adatti ad abbattere o ridurre quelle barriere fisiche od emotive che, anche se pur inconsapevolmente, ognuno grazie al proprio vissuto porta con se.

Periodo: 10 gennaio/21 marzo –giovedì ore 17,30/19.

 

3° Modulo: Voce/Canto –16 ore (Niki Mazziotta)

Esplorazione dell’azione vocale in relazione allo spazio scenico e alla sua gestualità come fenomeno antropologico e performativo. Osservazione dell’interferenza della reazione nello spazio fisico, relazionale e immaginativo nella dinamica fonatoria e nella superfice di risonanza del corpo. Studio dello spazio vocale, inteso come campo di azione del movimento e del gesto vocale nella voce cantata e parlata, nella performance individuale e collettiva.

Periodo: 4 marzo/29 aprile – lunedì ore 17,30/19,30.

La partecipazione ai moduli è gratuita fino ad esaurimento posti, mentre alcuni stage potranno essere a pagamento. Il docente interessato dovrà compilare la scheda allegata segnalando il/i moduli a cui intente partecipare.

 N.B.: La scheda che trovate in allegato deve essere rinviata entro venerdì 16 novembre a : scuole@goldoniteatro.it

Per prenotarsi o richiedere informazioni: tel. 0586 204206/225       www.goldoniteatro.it

Mediagallery

Visita il Teatro Goldoni

Scopri i dettagli

Visita la Goldonetta

Scopri i dettagli