Teatro Goldoni - 06 Febbraio 2021

 

Lirica

Poker d’Opera: AMBRA ANGIOLINI racconta ” Tosca”

Quattro noti attori raccontano quattro opere liriche, in un format semplice adatto a tutte le età e ad ogni tipo di pubblico. Una narrazione originale che dialogherà e si intreccerà con i momenti musicali salienti di ciascun capolavoro tratti da video storici.

Sabato 6 febbraio
AMBRA ANGIOLINI
racconta
Tosca di Giacomo Puccini

Dal 6 febbraio sul nostro canale  Youtube

Ambra Angiolini nasce a Roma, classe ‘77, attrice di cinema e di teatro e conduttrice tv e radiofonica, da sempre poliedrica, versatile ed innovativa.
Attualmente in libreria con InFame, il suo primo romanzo edito da Rizzoli.
Tra le esperienze più recenti Il silenzio dell’acqua, diretta da Pier Belloni e giunta quest’anno alla sua seconda stagione – in partenza dal 27 novembre 2020. Sempre quest’anno, l’impegno teatrale con il Il Nodo, spettacolo sul tema del bullismo – diretto dalla regista Serena Sinigaglia.
Nel 2019, importante il suo ruolo nel cast del film Brave ragazze, opera seconda di Michela Andreozzi. È stata inoltre protagonista de la tournée teatrale de “La Guerra dei Roses” dove interpretava il ruolo di Barbara Rose per cui ha vinto il Premio Persefone. Nel 2017 era stata la volta de il CinéCiak d’Oro a Riccione  come migliore attrice di commedia per la sua interpretazione di “Dora” nella commedia sentimentale La verità, vi spiego, sull’amore di Max Croci, a Taormina  le è stato consegnato il Premio speciale Nastro d’Argento 2017 per il film  7 minuti, sempre per lo stesso film riceve, al Circeo Film Festival Arte e Cultura il premio come miglior Attrice, al Giffoni Film Festival  viene premiata con il  Giffoni Experience Award 2017 alla carriera e, a Matera le viene conferito il Premio Eilat Diamonds ed Premio Internazionale Maratea 2017.
Sempre nel 2017 è stata protagonista nel ruolo di Viviana per la commedia di Alessio Maria Federici Terapia di coppia per amanti. Per la Televisione è stata tra i giudici nel programma serale “Amici” di Maria De Filippi mentre per il cinema è stata diretta  da  Max Croci nel film  La Verità, Vi Spiego, sull’Amore interpretando  il personaggio di “Dora” e per la televisione è stata diretta da Pupi Avati nel film tv Il fulgore di Dony. Per il teatro è stata in tournée per la stagione 2016-2017 con lo spettacolo Tradimenti regia di Michele Placido.
Nel 2016, dopo la recente esperienza televisiva, con la conduzione della docu-fiction di Rai 2 Coppie in attesa 2,  Ambra  l’abbiamo vista  nelle sale cinematografiche con la commedia Al posto tuo, diretta da Max Croci e nel film “7 minuti” regia di Michele Placido, in cui interpreta una grintosa “Greta” – ( film che è stato in concorso al Festival di Roma). Nel 2015 è nel cast del film drammatico La scelta, sempre diretta da Michele Placido che la coinvolge anche a teatro, come protagonista della pièce Tradimenti. Nello stesso anno è protagonista del cortometraggio di Max Croci Era Bellissima ed è nel cast del cortometraggio Ancora un’altra storia di Gabriele Pignotta, sull’alienazione parentale.
Nel 2014 divide il set con la coppia Lillo & Greg nel film Un Natale stupefacente con la regia di Volfango De Biasi e nello stesso anno prende parte anche al cortometraggio Come un morto ad Acapulco di Alessio Pizzicannella. Riprende inoltre il tour dello spettacolo teatrale La misteriosa scomparsa di W. regia di Giorgio Gallione.
Nel 2013 Ambra è protagonista al cinema con: Stai lontana da me diretta da Alessio Maria Federici, Maldamore diretta da Angelo Longoni e Ti ricordi di me? diretta da Rolando Ravello.
Nel  2012 torna al cinema con vari film: Ci vediamo a casa per la regia di Maurizio Ponzi e commedie: Mai Stati Uniti diretta da Carlo Vanzina e Viva l’Italia diretta da Massimiliano Bruno, film per il quale, si aggiudica la nomination ai David di Donatello come migliore attrice non protagonista ed infine con Immaturi – Il Viaggio di Paolo Genovese. Sempre nel 2012 Ambra è in teatro come protagonista insieme ad Edoardo Leo nello spettacolo “Ti ricordi di me?” per la regia di Sergio Zecca.
Nel 2011 prende parte allo spettacolo teatrale I pugni in tasca di Stefania De Santis, mentre al cinema nel film Anche se è amore non si vede, regia di Ficarra e Picone dove interpreta “Gisella”; nella commedia Tutti al mare di Matteo Cerami, interpreta “Giovanna”, nel film Immaturi di Paolo Genovese è “Francesca” e nel film Notizie degli Scavi di Emidio Greco è la Marchesa. Sempre nel 2011 nella miniserie di Rai 1 Eroi per caso di Alberto Sironi, Ambra è “Teresa” e nello stesso anno è protagonista del cortometraggio Countdown scritto da Max Croci e del corto La Monaca di Marco Bellocchio.
Nel 2010 lavora in teatro con un nuovo allestimento del monologo La misteriosa scomparsa di W di Stefano Benni e prende parte al cortometraggio Insula del regista Eric Alexander. Per la Tv è nella miniserie “All Stars” regia di Massimo Martelli e nella serie poliziesca “La Nuova Squadra” regia di Francesco Miccichè.
Nel 2009 Ambra ricopre il personaggio di “Eva” nel film Ce n’è per tutti di Luciano Melchionna.
Nel gennaio del 2008 è diretta da Cristina Comencini nel film Bianco e nero, dove interpreta la moglie tradita di Fabio Volo. Nel 2007 presta il ruolo di voce narrante nella versione italiana del film francese La volpe e la bambina di Luc Jacquet. Il 2006 si rivela un anno molto ricco dal punto di vista lavorativo: con Saturno contro, film di Ferzan Özpetek, Ambra – nel ruolo di Roberta, ottiene grandi consensi di pubblico e critica facendole vincere i maggiori premi cinematografici italiani del 2007: il David di Donatello e il Nastro d’argento come migliore attrice non protagonista e il Globo d’oro e il Ciak d’oro come rivelazione dell’anno e il Premio Flaiano come migliore attrice.
Tra il 2000 – 2002 è a teatro con vari spettacoli: Emozioni (2002) di Sergio Japino; La Duchessa di Amalfi (2001) di Nuccio Siano; Menecmi (2000) regia di Nicasio Anzelmo. E sempre nello stesso periodo è in televisione: nel film Tv Gian Burrasca regia di Maurizio Pagnussat  (Canale 5, 2002); nella serie tv Una donna per amico 3 regia di Marcantonio Graffeo (Rai 1, 2001) e nel film tv Maria Maddalena regia di Raffaele Mertes – film TV (Canale 5, 2000).

 

 

 

Mediagallery

Visita il Teatro Goldoni

Scopri i dettagli

Visita la Goldonetta

Scopri i dettagli